Home Page Vivere al Sole Red Ribbon
Chi siamo
News
Bambini
Chiedi? Rispondo!
HIV - AIDS
Concorsi
Link
Bibliografia
Legislazione
Comunità Emmaus
Il progetto
"Vivere al Sole"
è cofinanziato da

Consiglio dei Sindaci Bergamo

Fondazione Della Comunità Bergamasca Onlus
Dal 1 Maggio 2005

Chiedi? Rispondo!
Richieste pubbliche
Team HIV - AIDS

 

2001 | Indietro | Avanti | Oggi

 

  martedì 25 marzo 2014 17.48
Dottore, una persona che ha avuto diversi rapporti sessuali non protetti dall'eta di 25 anni e non ha mai fatto un test HIV, se ad oggi all'eta di 35 anni facesse un test HIV elisa quarta generazione e risulterebbe negativo, l'esito negativo vale per tutti i comportamnete a rischio avuti nei 10 anni precedenti?
Grazie
Trascorso il periodo finestra di 3 mesi, si.
PBQ2014/689 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 17.47
Salve,
ho baciato una persona siero sconosciuta.
Io ho una gengiva bassa che da mesi sanguina ogni giorno (lo sento in bocca) nonostante sia già stato dal dentista.
La persona che ho baciato non aveva sangue evidente (non l'ho visto...) ma un sapore della saliva particolare che non so descrivere...non vorrei avesse un problema simile al mio...
Come ci si comporta in questo casi?
Non ha corso rischi per hiv.
PBQ2014/688 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 17.46
Buona sera dottori, ho ritirato gli esami fatti a 115 giorni e sono risultati negativi. Sono sempre molto agitato per via della sintomatologia .. I linfonodi continuano a farmi male , strane bolle sulla faccia diarrea anche se meno frequente. Ho fatto anche tutti o tipi di epatite e sono negativi. Possono davvero essere sintomi che detivano dall'ansia? Poi vi chiedo una cosa dottori, ma il virus in caso di contatto, non attecchisce proprio o per via delle piccole quantità per esempio in caso di rapporti orali o attecchisce ma viene debellato subito per via delle modeste quantita' trasmesse?. Comunque sia vi chiedo , in caso abbia fatto sesso nel periodo finestra con la mia compagna "incosciamente" e alla fine sono risultato negativo sia io che lei , stiamo tranquilli entrambe? Scusate le mille domande. Grazie per il sostegno
Più che altro, alcuni passaggi, come il fare sesso inconsciamente, non capiamo bene cosa significhino. In ogni caso, una cosa è certa, lei non ha contratto l'infezione da hiv.
PBQ2014/687 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 17.44
Salve staff
Ahimè ho ceduto in un centro massaggi ad una masturbazione passiva dopo un massaggio rilassante.. Corro dei rischi per hiv?
Grazie
No.
PBQ2014/686 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 15.22
A fronte di storie amorose di anni fa circa tre/quattro
e l ultima piu di un anno fa
ho deciso visto la nuova storia d amore seria di effettuare i test hiv esattamente quattro risultati negativi dopo un periodo di un anno dall ultimo rapporto a rischio e ultimo test a un anno e due mesi
sono certa che nn ho l hiv?
Averli fatti tutti e quattro presso lo stesso ospedale é stato sbagliato?
Ne bastava uno e il risultato è definitivo, ovviamente.
PBQ2014/685 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 14.54
Salve, sono il quesito 2014/602. Ho ritirato il test fatto a 60 gg dall'intervento e con quella sintomatologia che ho descritto. Il test e' negativo (ricerca anticorpi). Posso tranquillizzarmi?
Grazie ancora
Come le avevamo già scritto, volti pagina.
PBQ2014/684 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 13.15
Buongiorno gentile staf, mi chiedevo se in un rapporto non protetto con persona sieropositiva hiv il contagio e' automatico e avviene al 100%??.
Se no x quali motivi???scusate ma sono un po ignorante il materia!
Il contagio non è automatico e, per fortuna, il rischio tutto sommato è basso perché il virus non è particolarmente "forte"
Poi ci sono altri fattori, legati alla viremia (quantità di virus presente nei liquidi biologici) della persona infetta che aumenta la trasmissibilità ad altro individuo.
Il rischio, comunque, c'è e, in caso di esposizione, il test va fatto.
PBQ2014/683 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 13.10
Buongiorno dottori sono la persona che fa riferimento alla vostra risposta 678 ,ma gli esami fatti sono sicuri al 100% o debbo aver paura di infettare o trasmettere il virus a qualcuno???
A distanza di un anno e mezzo i test sono affidabili e sicuri???
Spero sia solo una mia ansia e preoccupazione infondata;ho paura di avere l hiv!!!
Grazie
E' solo un'ansia e preoccupazione infondata.
PBQ2014/682 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 13.08
Riferimento domanda 680. Scusate il test e' elfa quello che intendevo dire, ha la stessa sicurezza a 45 giorni rispetto ad un elisa? Perche qui ho letto che a 45 giorni e' affidabilissimo ,ma elfa non l'ho mai sentito ho sentito parlare sempre di elisa.
Grazie
Si.
PBQ2014/681 Staff
Inizio pagina

 

  martedì 25 marzo 2014 08.31
Ho fatto un test elsa, non elisa, e' ugualmente di ultima generazione o e' vecchio?
Grazie
Probabilmente voleva dire ELFA, comunque è ugualmente affidabile. Il periodo finestra ufficiale resta di 3 mesi.
PBQ2014/680 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.47
Dottori scusa temi ieri sono andato a prendere un tossico e lo ho toccato sui vestiti naturalmente avevo i guanti se inavvertitamente mi forti toccato occhi naso e bocca ho rischiato?
Aveva i guanti perché è andato a prendere un tossico?
Scusi la franchezza, ma se abbiamo capito bene, lei ha qualche problemino.
Dopo 30 anni dalla scoperta del virus dell'HIV, ancora queste paure e questi pregiudizi?
PBQ2014/679 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.45
Buona sera gentile staf, vorrei porre un quesito:
-che significato ha un test hiv eseguito dopo un anno e tre mesi da un rapporto a rischio con prostituta con un risultato negativo?
-cosa significa dosaggio antigenep24 e anticorpohiv 1-2 con esito negativo?
Vi ringrazio in anticipo.
Test negativo e definitivo. Bastavano 3 mesi.
PBQ2014/678 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.45
ciao,
mi e' successa una cosa insolita' neanche a farlo apposta riuscirebbe.
al lavoro abbiamo giubbini uguali con i ragazzi con cui lavoro,ieri finito il turno mi prendo il giubbino e vado direttamente ad una mangiata in campagnia con altri amici.
mentre mi trovavo con i ragazzi metto la mano in tasca tiro fuori un fazzoletto e mi pulisco gli occhiali..passa la giornata.
stamane prendo il giubbino scendo metto la mano in tasca esco il fazzoletto e mi rendo conto che non e' mio,la cosa che mi hai fatto un tantino schifo e che chi si e' pulito il naso forse gli usciva un po' di sangue con il resto della sporcizia del naso,siccome era piegato e quando l'ho tirato fuori per pulire gli occhiali non lo aperto non me ne sono letteralmente accorto,ora stamattina era tutto asciutto ovviamente.
ora mi chiedo ma sostanzialmente ammesso e' concesso che non so di chi sia perche' realmente siamo tanti a lavoro,ma ho rischiato qualcosa???perche' questa cosa mi ha impressionato...un tantino....!!
volevo capire da esperti se ho rischiato qualcosa.?
graziea tutti voi.
saluti
Non ha rischiato nulla. Ansie assolutamente infondate.
PBQ2014/677 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.43
Buonasera a voi dottori, vorrei sapere se dopo un rapporto a rischio con persona siero sconosciuta e aver fatto test ab HIV 1 e 2 e ag 1 (CLIA) , 1 a 90 giorni e l'altro a 115 giorni entrambi negativi, posso stare tranquillo? Sono mesi che vivo male e vorrei tornare a sorridere..al laboratorio analisi, mi hanno detto di rifare il test a 6 mesi ... Sono disperato
Legga le innumerevoli risposte date, anche di recente a quesiti analoghi.
Coi test fatti, la disperazione è francamente del tutto fuori luogo. Bastano 3 mesi, chi le dice 6 non conosce le linee guida più recenti.
PBQ2014/676 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.42
Buon pomeriggio, volevo sapere se c'è anche solo un minimo rischio di contrarre l' hiv dal parrucchiere, visto che spesso, spazzola e forbice possono provocare piccoli graffietti o crostine talvolta sanguinanti. Visito sempre il vostro sito e lo trovo interessante, grazie.
Visiti meno il nostro sito (e probabilmente altri) e non si faccia venire ansie infondate, come quella del parrucchiere.
PBQ2014/675 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.41
Buongiorno dottore.ho fatto un test negativo dopo 28 giorni, ma poiche non posso rischiare di coinvolgere mia moglie in questa storia e non posso vivere altri giorni con questa ansia (non ce la farei propio), ho trovato un laboratorio privato della mia citta che fa questo test:
HIV-1 RNA (quantizzazione)
ho solo paura perche leggo che puo dare falsi positivi. E' vero?
grazie
Il test negativo dopo 28 giorni è rassicurante, andrebbe ripetuto dopo 3 mesi per un risultato definitivo. Il test HIV RNA, solitamente e per varie ragioni, non si fa per una prima diagnosi di eventuale infezione.
Ripeta il test a 3 mesi e volti pagina.
PBQ2014/674 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.37
Buongiorno,
mio fratello sieropositivo settimana scorsa, dopo un'otturazione in bocca, ha mangiato insieme a mio figlio di 4 anni che aveva le labbra screpolate tanto da sanguinare saltuariamente.
Io non ero presente ma, inavvertitamente, mio fratello ha usato la propria forchetta per imboccarlo, azione consueta dal momento che utilizzare le stesse posate non è considerato a rischio trasmissione; mi preoccupa però un po' la situazione particolare con le labbra screpolate di mio figlio e con la bocca di mio fratello che, dopo un'otturazione, poteva aver perso sangue.
Chiedo scusa per le mie possibili paranoie e attendo una Vostra cortese risposta.
Non ravvediamo rischi nella situazione descritta, stia serena.
PBQ2014/673 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.36
salve ho da fare una domanda una signora mi ha graffiato un dito senza uscita sangue mi consigliate il test grazie
Assolutamente no, non ci si infetta in questo modo.
PBQ2014/672 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 22.35
Scusate dottori riprendendo la vostra risp.670 come fate ad esser sicuri che non ho contratto il virus hiv??
Dovro fare altri test???
Sono preoccupato che col tempo diventino positivi.
Sono sicuri al 100% i test effettuati??
Scusatemi x l ignoranza
Dopo 3 mesi il test è definitivo, come avrà trovato scritto un'infinita di volte.....lei ha fatto test fino ad un anno e mezzo che è abbondantemente oltre. Quindi, non ha contratto l'infezione nella situazione descritta, senz'ombra di dubbio.
PBQ2014/671 Staff
Inizio pagina

 

  lunedì 24 marzo 2014 09.14
Buongiorno gentili dottori avrei un quesito da porvi:
Circa un anno e mezzo fa ho avuto ur rapporto vagi ale con una prostituta rumena, ho indossato il profilattico e alla fine mi sno accorto che era rotto.
Su ito nello spavento e nel panico nell arco di tempo da quell' episodio (ovvero un anno e mezzo) ho effettuato 5 test hiv, con risultati tutti negativi.
Ora mi chiedo:
Ma a diatanza di un anno e mezzo il test rileva l ' antigene e gli anticorpi p24??
Posso considerarmi fuori pericolo , o posso ancora diventare sieropositivo???

Posso dire con coscienza di non avere l' hiv???
Grazie
Non ha contratto l'infezione.
PBQ2014/670 Staff
Inizio pagina

 

2001 | Indietro | Avanti | Oggi

 

  Vivere al Sole - Comunità Emmaus onlus - Chiuduno (BG) - CF 01548250164 Team HIV - AIDS Inizio pagina
by Fox